sabato 5 agosto 2017

La Mozzarella



La mozzarella è un latticinio a pasta filata originario della Campania e che da secoli è prodotta anche nel resto del Sud e nel Centro Italia; oggi la sua produzione è diffusa in vari paesi del mondo.

Preparazione : 

Come per altri formaggi a pasta filata, nella produzione della mozzarella si utilizza un notevole riscaldamento. Estratta la cagliata, si scalda una parte del siero a 50 °C e lo si versa sulla cagliata. Questa operazione si ripete dopo 15 minuti alla temperatura di 60 °C, quindi si lascia riposare per favorire l'acidificazione. La cagliata viene poi "filata", ovvero tagliata a fette lunghe e sottili, le quali sono immesse in acqua a 90 °C. Quindi si procede alla lavorazione a mano per ottenere le forme desiderate. Ci vogliono dieci litri di latte per produrre un chilo di mozzarella.


Nessun commento:

Posta un commento