sabato 29 marzo 2014

Vaccinazioni obbligatorie e volontarie




In Italia le vaccinazioni obbligatorie sono antidifterica, antitetanica, antipoliomelitica e antiepatite virale B. Tutte le altre sono volontarie.

La legge prevede che se i bambini non vengono sottoposti ai vaccini obbligatori deve partire la segnalazione al tribunale dei minorenni.

Le vaccinazioni obbligatorie sono: antidifterica (Legge del 6 giugno 1939 n. 891 – Legge del 27 aprile 1981 n. 166); antitetanica (Legge del 20 marzo 1968 n. 419); antipoliomielitica (Legge del 4 febbraio 1966 n. 51); antiepatitevirale B (Legge del 27 maggio 1991 n. 165).

Tutte le altre sono volontarie, anche se il Sistema sanitario nazionale ne incentiva l’uso e garantisce la gratuità.

Vaccino Nascita 3° mese 5° mese 11° mese 13-15° mese 6° anno 14-16° anno
Difterite, tetano, pertosse (DTaP) DTaP DTaP DtaP DtaP DT
Poliomielite (IPV) IPV IPV IPV IPV
Epatite B (HBV) HBV (solo nei figli di madre portatrice) HBV HBV HBV
Haemophilus influenzae b (hib) Hib Hib Hib
Morbillo, parotite, rosolia (MPR) MPR MPR

Ma i vaccini sono dannosi ? Non ci sono prove a riguardo.

Ma "nessuna prova del danno" non significa avere la prova della sicurezza. Non avere la prova del danno non è una risposta definitiva; e questa è una storia che implora risposta.

Ci sono bambini che fatto il vaccino...sono diventati autistici...

Un piccolo gruppo di genitori (americani), aiutati da una manciata di scienziati, medici, politici e avvocati, ha investito gli ultimi cinque anni nella ricerca di risposte. Malgrado la feroce resistenza da parte delle potenti lobby della salute pubblica, questi genitori non hanno mai ceduto e continuano a cercare la prova che il mercurio nei vaccini è ciò che ha gettato i loro figli, molti dei quali maschi, nell'infernale mondo perduto dell'autismo. 

La mia esperienza con tre bimbi è che ho deciso solo di fare quelli obbligatori...solo perchè devo rispettare la legge. E' una scelta personale, ma perchè devo rischiare ?

Anche la vaccinazione antitetanica è inutile, perchè si può guarire. 
Il germe del tetano non si trova in nessun oggetto appuntito o arrugginito ma è più probabile trovarlo in oggetti o terreni che sono stati a contatto con il letame di mucche e cavalli (l'habitat della spora tetanica), quindi in pochissimi luoghi, almeno nei Paesi Occidentali. E naturalmente solo in Italia è ancora obbligatoria....


Informati e informa:  

http://autismoevaccini.files.wordpress.com/2011/12/vaccines-get-the-full-story_ita.pdf


domenica 23 marzo 2014

Non me lo posso permettere - Caparezza


NON ME LO POSSO PERMETTERE

Come medico non posso farmi un tattoo sulla faccia, non me lo posso permettere
come donna ho peli sulle gambe e le braccia e non me li posso permettere
quando supero gli 'anta metto su panza, lascio i capelli sul pettine
vorrei provarci con te, ma ho la faccia da rettile, non me lo posso permettere
pensioni come i senatori non me le posso permettere
stasera niente cena fuori, non me la posso permettere
e tra l'altro qui passano i mesi ma non ho riscosso per niente, man
era meglio la Roma dei sette re, di un futuro che fa bubu settete
non me lo posso permettere, non me lo posso permettere
non me lo posso permettere... quindi ti dico di no!

Non me lo posso permettere, non me lo posso permettere
e non ci devo riflettere, te lo dico a chiare lettere,
non me lo posso permettere... quindi ti dico di no!

Un energumeno mi tampona, io mica fiato, non me lo posso permettere
chiedi lumi tu, Looney Toons, sarei l' osso per Ettore
credo nell'onestà, la disillusione non me la posso permettere
ma la bici l'attacco con 4 catene, troverò un posto per metterle
scordare l'Hatù e poi fare del sesso, non me lo posso permettere
sbagliare la curva e tifare lo stesso, non me lo posso permettere
vorrei buttarmi in un'impresa come un opossum nel nettare
finisce che invece mi butto di sotto ed è meglio di no.

Non me lo posso permettere, non me lo posso permettere
e non ci devo riflettere, te lo dico a chiare lettere,
non me lo posso permettere... quindi ti dico di no!

Mayday, ripetere, segnali dal cosmo nell'etere,
anni 10, parola d'ordine: "Non me lo posso permettere!"
invasioni di freegani, militari davanti ai containers
cibo buttato dall'ipermercato e la rabbia di Atene
giro tondo, casca il mondo, casca la company
nel limbo, collezionisti sul lastrico, sotto l'asta di Sotheby's
vorrei dormire sereno ma mi sveglio sempre all'alba
mi sa che serve un colpo gobbo degno di Esmeralda

Non me lo posso permettere, non me lo posso permettere
e non ci devo riflettere, te lo dico a chiare lettere,
non me lo posso permettere, non me lo posso permettere
non me lo posso permettere... quindi ti dico di no!

giovedì 20 marzo 2014

Bari non è Miami




fonte :  http://www.lagazzettadelmezzogiorno.it/homepage/punta-perotti-san-giorgio-il-degrado-lungo-il-mare-di-bari-no430413/

Il degrado inizia proprio lì dove finisce la città con le sue luci e i suoi odori. Immediatamente dopo Punta Perotti, a cento metri dall’ultimo ritrovo di chi mangia patatine dalle paninoteche mobili, l’altra Bari mostra la sua parte peggiore, figlia di anni d’attese e di progetti mai (o non del tutto) realizzati. D’indifferenza e di fin troppo tollerato abusivismo, di degrado all’insegna del «domani ci penserà qualcun altro».

È il lungomare di San Giorgio, lunga striscia d’asfalto rattoppato che finisce a Torre a Mare, interrotto, nella sua innegabile bruttura qui da Torre Quetta, più in là da muretti e camminate pedonali che i baresi ignorano beatamente, ma che le prostitute conoscono come le loro tasche.

Fonte Michele Emiliano :

Fino a ieri nell’area di Punta Perotti si poteva costruire, a condizione che ci fosse un nulla osta paesaggistico, in quanto il Comune di Bari non aveva mai vietato l’edificazione.
Da ieri sera, l’area di Punta Perotti e Torre Carnosa, è INEDIFICABILE grazie alla delibera che abbiamo approvato in Consiglio Comunale.
L’Amministrazione Comunale è consapevole che Punta Perotti e Torre Carnosa sono inserite in un contesto di degrado urbano gravissimo, che riguarda tutto il lungomare Sud. Pertanto ha consentito la possibilità di presentare un Piano di rigenerazione urbana che possa risolvere le problematiche dell’intera zona, da Punta Perotti a San Giorgio, anche alla luce della Legge regionale 21 del 2008, che prevede la rigenerazione urbana in particolari ambiti di degrado ambientale, e del PPTR (Piano paesaggistico territoriale) del 2013 che è una norma addirittura più incisiva della legge nazionale nei vincoli territoriali di tutela del paesaggio.

Il popolo barese grida questo :

Vogliamo un litorale balneabili, con stabilimenti e attrezzature. Abbiamo kilometri di coste inutilizzate, e sfruttiamo la nostra città come località turistica e ci sarà uno sviluppo della nstra bella città che ci porterà anche turisti. Abbiamo clima splendido, coste accessibili, cibo ottimo, e non lo sfruttiamo? Questa deve essere la nostra rinascita!

  
Caro dott. Emiliano, non so se adesso la zona è un giardino e se così non è, forse era meglio costruire anzicchè mantenere quella zona a degrado. In quella vicenda sei di parte ed hai mantenuto fede alla tua idea prima di abbattimento e poi di evitare di costruire. Spiegami se devo cambiare idea.

Sinceramente non ho mai capito perchè a punta perotti non si può costruire mentre a san girolamo e fesca i palazzi sono nel mare! chiedo umilmente una spiegazione...



venerdì 14 marzo 2014

Renzi = Berlusconi


Beppe Grillo nel suo Blog ha proposto un sondaggio :

Chi è il più grande contapalle?

dal blog:


Il più grande contapalle
Renzie può sbaragliare tutti i contapalle, ne ha i numeri. Dal Berlusconi con la promessa della eliminazione dell'ICI e della social card a Achille Lauro che per diventare sindaco di Napoli regalò ai potenziali elettori una scarpa con la promessa di dare anche la seconda se fosse stato eletto. Gli 80 euro di Renzie, senza copertura finanziaria, senza il supporto di un decreto legge, sono peggio delle scarpe di Lauro. Lui almeno una scarpa prima delle elezioni l'ha data. Gli 80 euro saranno in busta paga, se ci saranno, solo dopo le elezioni europee. Da un voto due scarpe, a un voto 80 euro (forse...).

Ecco al momento i risultati...vorrei ricordare che per me Renzi è uguale a Berlusconi !!!

Anzi Renzi è un prodotto Mediaset !!!


 Ricordo anche questo :

Ecco Matteo Renzi alla Ruota della fortuna di Mike nel 1994 e proprio quest'anno inizia la sua carriera politica:

giovedì 13 marzo 2014

APRI GLI OCCHI ANCHE TU STAI MORENDO INSIEME AL TUO PIANETA

  
Avete mai fatto caso che questo mondo non ci appartiene?
 Appartiene agli animali, sono arrivati qui molto prima di noi, e noi non siamo altro che loro ospiti.

Siamo l’unica specie che attacca, distrugge, abbatte, contamina ed elimina solo per ambizione, oppure per vivere meglio.

APRI GLI OCCHI, ANCHE TU STAI MORENDO INSIEME AL TUO PIANETA.

Ecco i 4 minuti più intensi che cambieranno per sempre la tua vita. Un appello al mondo intero per la salvaguardia del pianeta terra. Uno dei video più emozionanti mai visti che vi costringerà a riflettere e riconsiderare il vostro rapporto con il mondo, rapporto che è ormai ostile. Siamo ancora in tempo, ma non ne resta molto, abbiamo un privilegio,quello della vita, quello di essere gli unici nel sistema solare ad aver ricevuto questo dono,non lasciamolo svanire! Siamo noi i padroni del destino del genere umano, la natura è solo una forza che si adatta di conseguenza, ci premia e ci punisce quando lo meritiamo.


mercoledì 5 marzo 2014

Destra o Sinistra

 
 

Qual è la differenza 
tra destra e sinistra ?

Destra politica
Storicamente, destra ha incluso gruppi politici quali i liberali, nazionalisti e monarchici, ed anche movimenti fascisti (in questo caso di parla di destra estrema).
Nel mondo moderno ci si riferisce in particolare a movimenti e partiti che supportano l’idea di libero mercato, capitalismo economico e forme di nazionalismo.
Il pensiero politico di destra si fonda sull’idea che gli uomini sono e non sono uguali, di uguali diritti ma ponendo l’accento sulle differenze che definiscono i rapporti di forza tra i singoli.

Sinistra Politica
Inizialmente ispirati dalla rivoluzione francese, si definiscono meglio nel mondo politico moderno in relazione con il pensiero di Karl Marx. Il concetto fondamentale su cui si basa è l’egualitarismo.
I movimenti di sinistra moderni supportano la classe lavoratrice e la ridistribuzione delle risorse al fine di creare una società che mette tutti i suoi membri in una situazione di parità.


I movimenti di destra sono ispirati da un atteggiamento conservatore nei confronti dell’ordine sociale e gerarchico. Si concentrano sulla diversità fra le persone.
I movimenti di sinistra invece supportano l’idea di un cambiamento sociale e l’istaurazione di un modello sociale più egualitario.

Essere di destra vuol dire essere conservatore, patriottico ed intollerante verso chi contesta l'autorità di qualsivoglia tipo, sia ai vertici del governo che ai vertici dell'ambito professionale, si è  per la famiglia tradizionale e spesso si pensa di essere nato nell'epoca sbagliata. Si pensa con nostalgia all'Italia di Mussolini, quella delle bonifiche e delle grandi opere pubbliche, e si rimpiange la disciplina e l'educazione dell'epoca.

Essere di sinistra vuol dire essere liberale, progressista e aperto alla multiculturalità, si detesta chi nega i diritti umani fondamentali agli immigrati, alle minoranze etniche ed agli omosessuali. Si è per la parità dei sessi e per il libero arbitrio, perché si pensa che ciascuno abbia il diritto di regolarsi come vuole nella propria vita senza fare del male agli altri.




Voi come vi sentite ? Di destra o di Sinistra ?
Io ultimamente da essere di sinistra mi sento di destra...mi sa tanto che sono di centro, e mi sento di sinistra o di destra a seconda della situazione.
 
Fate questo Test : 
 
http://testquiz.tuttogratis.it/attualita/test-attualit-sei-di-destra-o-di-sinistra/503/