martedì 31 dicembre 2013

Operazione Atlantide (softair) 29/12/2013


Il softair o soft air o tiro tattico sportivo è un'attività ludico-ricreativa di squadra basata sulla simulazione di tattiche militari.
Il softair si distingue dalle altre attività basate sulla simulazione di azioni belliche per l'utilizzo delle Air Soft Gun (in inglese letteralmente arma ad aria compressa, ASG) da cui appunto prende il nome. È caratterizzato da una grande varietà di giochi diversi che spaziano da un approccio meramente ludico ad un approccio di tipo sportivo, da un approccio ricreativo ad un approccio strategico-simulativo bellico, comprendendo varie sfumature all'interno di questi quattro estremi. Viene usato nelle esercitazioni militari e paramilitari, nell'ambito del team building, del problem solving e della formazione aziendale.
Il softair è una disciplina simulativa nata in Giappone alla metà degli anni ottanta e poi rapidamente diffusasi in tutto il mondo, specie in Europa con l’Italia davanti a tutti.
In quegli anni i giocatori italiani dovettero scontrarsi con i pregiudizi e l’avversione dell’opinione pubblica la quale spesso tendeva a far coincidere le associazioni di softgunners con gruppi paramilitari. Grazie all’opera graduale e paziente di molti “pionieri” i rapporti con i media e soprattutto con le istituzioni e le forze dell’ordine migliorano sensibilmente, consentendo a tutti di vivere questa esperienza in modo più responsabile e sereno.

Il giorno 29 dicembre 2013 si è svolto un quadrangolare amichevole tra queste A.S.D.:

Go Devils : http://www.godevils.it/ di Bari
USSC Softair Oria: https://www.facebook.com/ussc.oria di Oria (Br)
N.A.O.S.: http://www.naosclub.it/ di Francavilla Fontana (Br)
Future Drowhttp://www.futuredrow.it/ di Molfetta (Ba)

Tutto si è svolto tra persone che vogliono divertirsi e socializzare in completa amicizia.
Alla fine abbiamo festeggiato l'arrivo del nuovo anno.

Di seguito qualche altra foto e un video:

Questo sono io...ho messo a disposizione una bandiera della Turchia, acquistata nel 1989, in turchia durante una esercitazione della Nato.


Consiglio...giocate sempre solo se avete le autorizzazioni...

Tattiche pre gara e spiegazioni...


Gara...

Okkio alla raffica...
video

Varie foto:





E alla fine abbiamo festeggiato...






lunedì 30 dicembre 2013

Sognando - Dreaming (Tell me) – Yngwie Malmsteen

 

Dreaming (Tell me)

Shades of night, fall upon my eyes
Lonely world fades away
Misty light, shadows start to rise
Lonely world fades away.
In my dreams your face is all I see
Through the night you share your love with me.
Dreaming visions of you
Feeling all the love
I never knew.
Here we are on the crossroads of forever
Shining star lights the way.
Walk with me on the winds of time
Love’s mystery is for us to find.
Dreaming visions of you
Feeling all the love
I never knew.
Until that day, until the day I find you
I won’t rest, I won’t let go
Somehow some way,
I know I’ll be beside you
To warm my heart and fill my soul.
Dreaming
Dreaming


Traduzione :

Sognando (Dimmi)

Ombre della notte, calano sui miei occhi
Il mondo solitario si dissolve in lontananza
Nebbiosa luce, le ombre cominciano a sorgere
Il mondo solitario si dissolve in lontananza
Nei miei sogni il tuo volto è tutto ciò che vedo
Attraverso la notte dividi il tuo amore con me
Sognando visioni di te
Provando tutto l’amore
che non ho mai conosciuto
Siamo qui nei bivi del per sempre
Stelle splendenti illuminano la via
Cammina con me sui venti del tempo
Il mistero dell’amore è per noi da trovare
Sognando visioni di te
Provando tutto l’amore
che non ho mai conosciuto
Fino al giorno, fino al giorno in cui ti troverò
Non avrò riposo, non abbandonerò
Per qualche motivo in un qualche modo
So che ti starò accanto
A scaldare il mio cuore e riempire la mia anima
Sognando
Sognando

sabato 28 dicembre 2013

Amore







Ama il prossimo tuo come te stesso !!!

Amore : E' materia come il calore, il magnete, la luce, la luce, l'elettricità, la radioattività;
più forte di tutti questi esponenti della materia nel moto, la materia amore sarà lo stato di essenza del moto verso l'enigma della creazione e della distruzione.
L'enigma è una legge.
Il trasformatore di ogni essere è l'amore per il proprio simile.


video

giovedì 19 dicembre 2013

Noi siamo infinito



"Perchè io so che ci sono persone che dicono che queste cose non esistono, e che ci sono persone che quando compiono diciassette anni dimenticano com'è averne sedici; so che un giorno queste diventeranno delle storie e le immagini diventeranno vecchie fotografie, e noi diventeremo il padre o la madre di qualcuno, ma qui, adesso, questi momenti non sono storie, questo sta succedendo, io sono qui, e sto guardando lei… ed è bellissima. Ora lo vedo: il momento in cui sai di non essere una storia triste, sei vivo, e ti alzi in piedi, e vedi la luce dei palazzi, e tutto quello che ti fa stare a bocca aperta. E senti quella canzone, su quella strada, insieme alle persone a cui vuoi più bene al mondo, e in questo momento, te lo giuro, noi siamo infinito!"

video


lunedì 16 dicembre 2013

Io ho paura


Non ho paura della repressione dello stato, io ho paura del silenzio del mio popolo !!!
video

sabato 14 dicembre 2013

Repubblica Bari



Che bello vedere che hanno usato la mia foto x il sito di Repubblica Bari !!!
Ecco un mix delle mie creazioni:

Lunazioni 2014




 
Mese di Gennaio 2014
Fase del Novilunio: 1 Gennaio  - ore 12.14
Primo ciclo : puntata ex 213
Secondo ciclo: Puntata ex 30
Terzo ciclo :  Puntata ex 23

Mese di Gennaio 2014
Fase del Novilunio: 30 Gennaio  - ore 22.38
Primo ciclo : puntata ex 214
Secondo ciclo: Puntata ex 31
Terzo ciclo :  Puntata ex 24

Mese di Febbraio 2014 - nessuna

Mese di Marzo 2014
Fase del Novilunio: 1 Marzo  - ore 09.00
Primo ciclo : puntata ex 215
Secondo ciclo: Puntata ex 32
Terzo ciclo :  Puntata ex 25


Mese di Marzo 2014
Fase del Novilunio: 30 Marzo - ore 20.45
Primo ciclo : puntata ex 216
Secondo ciclo: Puntata ex 33
Terzo ciclo :  Puntata ex 26


Mese di Aprile 2014
Fase del Novilunio: 29 Aprile  - ore 08.14
Primo ciclo : puntata ex 217
Secondo ciclo: Puntata ex 34
Terzo ciclo :  Puntata ex 27


Mese di Maggio 2014
Fase del Novilunio: 28 Maggio - ore 20.40
Primo ciclo : puntata ex 218
Secondo ciclo: Puntata ex 35
Terzo ciclo :  Puntata ex 28

Mese di Giugno 2014
Fase del Novilunio: 27 Giugno - ore 10.08
Primo ciclo : puntata ex 219
Secondo ciclo: Puntata ex 36
Terzo ciclo :  Puntata ex 29


Mese di Luglio 2014
Fase del Novilunio: 27 Luglio - ore 00.42
Primo ciclo : puntata ex 220
Secondo ciclo: Puntata ex 37
Terzo ciclo :  Puntata ex 30


Mese di Agosto 2014
Fase del Novilunio: 25 Agosto - ore 16.13
Primo ciclo : puntata ex 221
Secondo ciclo: Puntata ex 38
Terzo ciclo :  Puntata ex 31


Mese di Settembre 2014
Fase del Novilunio: 24 Settembre - ore 08.14
Primo ciclo : puntata ex 222
Secondo ciclo: Puntata ex 39
Terzo ciclo :  Puntata ex 32

Mese di Ottobre 2014
Fase del Novilunio: 23 Ottobre - ore 23.57
Primo ciclo : puntata ex 223
Secondo ciclo: Puntata ex 40
Terzo ciclo :  Puntata ex 33

Mese di Novembre 2014
Fase del Novilunio: 22 Novembre - ore 13.32
Primo ciclo : puntata ex 224
Secondo ciclo: Puntata ex 41
Terzo ciclo :  Puntata ex 34


Mese di Dicembre 2014
Fase del Novilunio: 22 Dicembre - ore 02.36
Primo ciclo : puntata ex 225
Secondo ciclo: Puntata ex 42
Terzo ciclo :  Puntata ex 35


Mese di Gennaio 2015
Fase del Novilunio: 20 Gennaio - ore 14.14
Primo ciclo : puntata ex 226
Secondo ciclo: Puntata ex 43
Terzo ciclo :  Puntata ex 36




mercoledì 11 dicembre 2013

TARES 2013



Le immagini che propongo, si commentano da sole:

Anno 2011

La chiamavano Tarsu !!!

Anno 2012 aumenta del 30 %

Oggi mi è appena arrivata la TARES. Indovinate...avranno cambiato nome, ma comunque è aumentata anche lei...del 25 %...
Cosa dovremmo fare ora ? Ci lamentiamo...però tutti su facebook a commentare l'uscita della Juventus dalla Coppa Campioni. Ora basta !!! E' venuto il momento di smettere di strisciare !!!
Proprio ora hanno dato la fiducia al Governo Letta, si aiutano tra di loro...
Tutti a Roma !!!

Non sono i popoli a dover aver paura dei propri governi, ma i governi che devono aver paura dei propri popoli !!! 

La vera forza è costituita dalla massa.. non sicuramente dal singolo.. il singolo sa che per governare ha comunque bisogno del consenso delle folle, indispensabile per una buona riuscita..
Se guardiamo indietro.. tutte le rivoluzioni che hanno portato a qualcosa sono state guidate dalle folle, i governi hanno potuto fare ben poco di fronte alla furia del popolo..
Ecco perchè "l'unione fa la forza"...





martedì 10 dicembre 2013

Tutti a Roma !!!


Non sono i popoli a dover aver paura dei propri governi, ma i governi che devono aver paura dei propri popoli !!! 

La vera forza è costituita dalla massa.. non sicuramente dal singolo.. il singolo sa che per governare ha comunque bisogno del consenso delle folle, indispensabile per una buona riuscita..
Se guardiamo indietro.. tutte le rivoluzioni che hanno portato a qualcosa sono state guidate dalle folle, i governi hanno potuto fare ben poco di fronte alla furia del popolo..
Ecco perchè "l'unione fa la forza"...

 

 

domenica 8 dicembre 2013

I Salmi (Kremmerz)


I salmi così detti davidici fanno parte del breviario dei preti, come pure sono gran parte dei riti di magia operante dell'evo medio.

Il religioso che li brontola, vi dà il senso letterale religioso; l'ermetista che si serve di qualcuno di questi salmi (in latino), vi dà la virtù insita all'abitudine rituale per la quale fu sempre usato.

Salmo 90

Laus cantici David 
  1. Qui habitat in adiutorio Altissimi, in protectione Dei caeli commorabitur.
  2. Dicet Dòmino: Susceptor meus es tu et refugium meum, Deus meus: sperabo in eum.
  3. Quoniam ipse liberavit me de laqueo venatium et a verbo aspero.
  4. Scapulis suis obumbrabit tibi, et sub pennis eius sperabis.
  5. Scuto circumdabit te veritas eius, non timebis a timore nocturno,
  6. a sagitta volante in die, a negotio perambulante in tenebris, ab incursu et daemonio meridiano.
  7. Cadent a latere tuo mille, et decem milia a dextris tuis; ad te autem non appropinquabit;
  8. veruntamen oculis tuis considerabis et retributionem peccatorum videbis.
  9. Quoniam tu es, Domine, spes mea; altissimum posuisti refugium tuum.
  10. Non accedet ad te malum, et flagellum non appropinquabit tabernaculo tuo.
  11. Quoniam angelis suis mandavit de te, ut custodiant te in omnibus viis tuis.
  12. In manibus portabunt te, ne forte offendas ad lapidem pedem tuum.
  13. Super aspidem et basiliscum ambulabis et conculcabis leonem et draconem.
  14. Quoniam in me speravit, liberabo eum, protegam eum, quoniam cognovit nomen meum.
  15. Clamabit ad me, et ego exaudiam eum; cum ipso sum in tribulatione, eripiam eum et glorificabo eum.
  16. Longitudine dierum replebo eum et ostendam illi salutare meum.

Chiedete e vi sarà dato, se chiedete amore darete e avrete amore
se chiedete il male vi sarà dato solo a Voi. 


sabato 7 dicembre 2013

Comandante Che Guevara (Hasta Siempre) - Carlos Puebla


Comandante Che Guevara - Carlos Puebla

COMANDANTE CHE GUEVARA
(Hasta Siempre)
Scritta da Carlos Puebla nel 1965 prima della partenza del Che per la Bolivia è la canzone sulle sue gesta più conosciuta nel mondo

Aprendimos a quererte
desde la historica altura
donde el sol de tu bravura
le puso cerco a la muerte.
Aqui se queda la clara,
la entrañable transparencia
de tu querida presencia,
comandante Che Guevara.
Tu mano gloriosa y fuerte
sobre la historia dispara,
cuando todo Santa Clara
se despierta para verte.
Aqui ...
 Vienes quemando la brisa
con soles de primavera
para plantar la bandera
con la luz de tu sonrisa.
Aqui ...
Tu amor revolucionario
te conduce a nueva empresa,
donde esperan la firmeza
de tu brazo libertario.
Aqui ... 
 Seguiremos adelante
como junto a ti seguimos
y con Fidel te decimos:
"Hasta siempre, Comandante!"
Aqui ...

TRADUZIONE ITALIANA

Abbiamo imparato ad amarti
sulla storica altura
dove il sole del tuo coraggio
ha posto un confine alla morte.
Qui rimane la chiara,
penetrante trasparenza
della tua cara presenza,
Comandante Che Guevara.
La tua mano gloriosa e forte
spara sulla storia
quando tutta Santa Clara
si sveglia per vederti.
Qui rimane la chiara ...
Vieni bruciando la nebbia
come un sole di primavera,
per piantare la bandiera
con la luce del tuo sorriso.
Qui rimane la chiara ...
Il tuo amore rivoluzionario
ti spinge ora a una nuova impresa
dove aspettano la fermezza
del tuo braccio liberatore.
Qui rimane la chiara ...
Continueremo ad andare avanti
come fossimo insieme a te
e con Fidel ti diciamo:
Per sempre, Comandante!

Qui rimane la chiara ... 
video

venerdì 6 dicembre 2013

Planet Caravan




Planet Caravan è una canzone psychedelic rock del gruppo Black Sabbath, pubblicata per la prima volta il 18 settembre 1970 all'interno dell'album Paranoid.

I Black Sabbath sono un gruppo heavy metal britannico formatosi a Birmingham nel 1968. La formazione "storica" era costituita da Ozzy Osbourne (voce), Tony Iommi (chitarra), Geezer Butler (basso) e Bill Ward (batteria), rimasta invariata dal 1969 al 1978. In seguito, ci furono numerosi cambi nell'organico della band e Iommi rimase l'unico componente fisso.


I Pantera ne fecero una cover acustica nell'album Far Beyond Driven nel 1994.


I Pantera sono stati un gruppo musicale heavy metal statunitense, originario di Arlington (Texas) e in attività dal 1981 al 2003.

Planet caravan

We sail through endless skies
Stars shine like eyes
The black night sighs
The moon in silver trees
Falls down in tears
Light of the night
The earth, a purple blaze
Of sapphire haze
In orbit always
While down below the trees
Bathed in cool breeze
Silver starlight
breaks dark from night
And so we pass on by
the crimson eye
Of great god Mars
As we travel the universe

Pianeta carovana

Navighiamo attraverso cieli infiniti
Le stelle brillano come gli occhi
La notte nera sospira
La luna tra gli alberi argentei
Crolla e piange
La luce della notte
La Terra, una fiamma viola
di foschia blu zaffiro
sempre in orbita
Intanto in basso, sotto gli alberi
Immerso nella fresca brezza
L’argentea luce stellare
rompe il buio della notte
E così passiamo oltre
l’occhio rosso
del grande Dio Marte
Mentre viaggiamo nell’universo



lunedì 2 dicembre 2013

Strange World - Iron Maiden

L'unico posto dove puoi sognare
La vita qui non è ciò che sembra
Un'astronave di luce bianca nel cielo
Nessuno si chiede il perché
Eccomi non sono lì
Volti sorridenti è così raro 
Facciamoci un giro nello spazio, lontano
Qui non è un bel posto per vivere

Fasci di luce escono dal terreno
Quando piango non faccio rumore
I miei sentimenti non riescono a contenere
Sono felice nel mio strano mondo nuovo
Sfumature di erba verde
Due gemelle bevono vino di plasma
Uno sguardo all'amore un sogno si manifesta
Se vivi qui non invecchierai mai

Non senti che ti chiamo ?
Ooh
The only place where you can dream
Living here is not what it seems
Ship of white light in the sky
Nobody there to reason why
Here I am, I'm not really there
Smiling faces ever so rare
A let's walk in deepest space
Living here just isn't the place

Stalks of light come from the ground
When I cry there isn't a sound
All my feelings cannot be held
I'm happy in my new strange world
Shades of green grasses twine
Girls drinking plasma wine
A look at love, a dream unfolds
Living here, you'll never grow old

Don't you hear me call?
Ooh


domenica 1 dicembre 2013

Solo la musica ci può salvare



La musica ha la capacità di “pulire” la mente; un vero e proprio “lavaggio mentale”, che aiuta a lenire dispiaceri e malumori.

La musica è suono e quindi vibrazione che va giù dritta alla zona dell’ipotalamo, là dove nascono le emozioni; vibrazione quindi, dall’effetto quasi immediato. Ha la superba capacità di superare la barriera razionale e di mettere in atto all’istante, una scarica ormonale, la quale condizionerà le risposte emotive.

Quando ascoltiamo musica o cantiamo, i nostri pensieri (per qualche momento), vengono messi (tra parentesi); ogni suono e quindi vibrazione, affermano gli psicologi, a nostra insaputa, modifica il nostro “stato di coscienza”. 




sabato 30 novembre 2013

Pazzia o Follia ?



Pazzia, termine usato sovente per indicare malattie mentali come gravi psicosi o psicopatie, sinonimo di follia.

In psicologia, psichiatria e nel senso comune il termine follia indica genericamente una condizione psichica che identifica una mancanza di adattamento che il malato esibisce nei confronti dell'ambiente di vita, tipicamente attraverso il suo comportamento, le relazioni interpersonali e stati psichici alterati ovvero considerati anormali. La definizione di follia è influenzata dal momento storico, dalla cultura, dalle convenzioni, quindi è possibile considerare folle qualcosa o qualcuno che prima era normale e viceversa


 
Le idee migliori non vengono dalla ragione, ma da una lucida, visionaria follia. (Erasmo da Rotterdam)

La follia sta nel fare sempre la stessa cosa aspettandosi risultati diversi. (Albert Einstein)

Siate affamati! Siate folli! (Steve Jobs)


video completo in HD


venerdì 29 novembre 2013

Facebook & Sicurezza



La sicurezza e la privacy sono i due argomenti più interessanti che riguardano Facebook. Sono gli argomenti che scatenano i dibattiti sui media e sono le due cose che più preoccupano gli utenti di Facebook. Chi vede le mie cose? Quanto è sicuro il mio profilo? Chi può vedere quando sono e cosa faccio su Facebook? Queste sono solo alcune delle domande che tutti noi ci siamo posti almeno una volta.
Nell’era di Facebook queste domande sono più importanti di quanto si possa immaginare. Facebook non è più un piccolo social network utilizzato solo da ragazzi, piuttosto è un potente strumento entrato in diversi ambiti, anche lavorativi. Basti pensare che i datori di lavoro oggi cercano i profili Facebook dei candidati e giudicano i loro post per scegliere se assumerli o meno, cosa succede? Il 43% di loro decide di non assumere dopo aver visitato un profilo.

 

Cosa fare e non fare su privacy e Facebook

  • Rivedi le informazioni del profilo e assicurati che dati come email, numeri di telefono e altre informazioni di contatto siano visibili solo agli amici.
  • Crea liste amici e organizza amici così da scegliere a chi far vedere i contenuti personalizzando la privacy per ogni lista.
  • Rivedi i post pubblicati, controllane la privacy (restringi il pubblico) ed elimina post che contengono informazioni personali.
  • Non utilizzare reti Wifi non protette, se proprio devi connetterti ricorda di cambiare la password subito dopo.
  • Usa diverse password per ogni sito (ad esempio per Email e Facebook).
  • Abilita l’approvazione degli accessi.
  • Abilita il controllo dei tag così da non permettere agli amici di taggarti senza il tuo consenso.
  • Non pubblicare mai l’indirizzo di casa tua o troppe informazioni sui tuoi spostamenti.
  • Non pubblicare foto di bambini; se proprio devi cerca non renderli facilmente identificabili (con nome o altre info).
  • Non accettare richieste d’amicizia da chi non conosci, se proprio devi aggiungili subito alla lista con restrizioni.
  • Fai attenzione alle applicazioni aggiunte, rimuovi quelle inutilizzate e rivedi la loro privacy.